Skip Navigation LinksMETA > News > META supporta l’innovazione al fine di migliorare la qualità della vita

META supporta l’innovazione al fine di migliorare la qualità della vita

08/07/2019

Viviamo più a lungo rispetto al passato ed entro il 2070 più della metà della popolazione dell’UE avrà più di 65 anni.

Viviamo più a lungo rispetto al passato e più della metà della popolazione dell’UE entro il 2070 avrà più di 65 anni. Ma con l’avanzare dell’età, dobbiamo assicurarci di invecchiare bene, di essere sani, felici e di essere dei cittadini anziani impegnati.
Il Programma Active Assisted Living ha l’obiettivo di sviluppare prodotti e servizi per migliorare la qualità della vita delle persone, che affrontano la sfida della senilità, ma anche di coloro che gli sono a fianco. Ogni anno il Programma finanzia circa 20 progetti di innovazione incentrati su tematiche legate all'assistenza sanitaria, la mobilità, la sicurezza, il tempo libero e le ICT (Tecnologie dell’Informazione della Comunicazione). Dal 2008 sono stati finanziati oltre 220 progetti.
Tuttavia, il passaggio dal laboratorio al mercato non è sempre facile, ragione per cui META è intervenuta a dare una mano. META ha firmato un contratto per erogare i servizi AAL2Business per i prossimi tre anni, a sostegno delle innovazioni che supportano una popolazione anziana sana, felice e sono impegnate a raggiungere il successo sul mercato.

I prossimi 3 anni, META in collaborazione con APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea, si occuperà di:
  • Implementare 6 edizioni di Lean Startup Academy, che presenta la fase iniziale dei progetti AAL, per definire meglio il modello business;
  • Implementare 6 edizioni di Go-To-Market Launchpad, il cui scopo è supportare i progetti AAL più avanzati, a presentare il pitch  di fronte a investitori/clienti o a preparare una campagna crowdfunding;
  • Creare e gestire una rete di punti di contatto tra i paesi di AAL, per trasmettere delle informazioni utili sul mercato locale, su speculatori e finanziamenti. 

I progetti trarranno vantaggio dalla presenza di coach esperti e business mentor (imprenditori esperti europei) e dalle reti create. 

Per avere maggiori informazioni su questa e altre iniziative META, iscriviti alla nostra newsletter qui

Note sul Programma AAL:
Il Programma Active Assisted Living (AAL) è un’iniziativa co finanziata dalla Commissione Europea e da qualche stato membro dell’UE (Austria, Belgio, Cipro, Danimarca, Finlandia, Ungheria, Irlanda, Israele, Italia, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia, Spagna e Svizzera).
I finanziamenti dei progetti AAL creano prodotti e servizi pronti per il mercato, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita. Ogni progetto è formato da PMI, enti di ricerca ed organizzazioni fruitrici.
Per avere maggiori informazioni, visita il sito web.